ABRUZZO BIKE TO COAST

Un affascinante tour sul mare vissuto sulle due ruote. Fiancheggeremo la riviera da Martinsicuro a San Salvo per uno spettacolo naturale insolito e molto suggestivo. Attraverseremo tratti di costa intatta e naturale.

La tratta che vi proponiamo, costituisce l'intera rete del progetto Bike to Coast, la pista ciclabile che percorre l'intera costa abruzzese e che, una volta ultimata, con i suoi 131 km sarà la ciclovia più lunga d'Italia. La nostra idea di TOUR lungo la via verde dell'Adriatico, farà conoscere ai cicloturista, anche l'entroterrà immediatamente a ridosso della costa, rendendo l'Abruzzo una meta ambita per cicloturisti, attraverso la realizzazione di un percorso ciclabile quale il 'Bike to Coast', ma anche attraverso una serie di percorsi 'a pettine' dalla costa verso l'interno e lungo le 'vie d'acqua'". Con la nostra guida e mediante la Mtb, vi faremo fare il percorso integralmente, nonostante non sia ancora terminato. Mentre con la Bici da strada, faremo delle piccole deviazioni lungo la via adriatica per ricongiungerci con il percorso originale.

CARATTERISTICHE TECNICHE PRINCIPALI:

  • Kilometri totali 190
  • Terreno: Per la BDS asfalto. Per la MTB principalmente sterrato e ghiaioso.
  • Sentieri con lunghe pianure e salite costanti, pedalabili. Le tappe sono di circa 50 km con andatura turistica.
  • Bici consigliate Bici da strada / Mountain Bike (listino noleggi)
  • Grado di difficoltà, medio. Vedi (Informazioni Utili)
  • Abbigliamento consigliato, Tecnico. Vedi (Abbigliamento)

COME ARRIVARE:

  • Auto, uscita A24 San Benedetto del Tronto - Ascoli Piceno. Viaggi programmabili su GOOGLE MAPS
  • Treno, stazione ferroviaria Alba Adriatica, orari su TRENITALIA e SANGRITANA

HIGHLIGHTS:

  • Pineta di Pineto, Area Marina Protetta del Cerrano, Oasi WWF Riserva dei Calanchi, Borgo Storico di Città S. Angelo, Ponte del Mare Castello Aragonese, Abbazia di San Tommaso, Ripari di Giobbe, Costa dei Trabocchi, Eremo D'Annunziano, Abbazia di San Giovanni in Venere, Riserva Naturale Lecceta, Loggia Amblingh, Palazzo d'Avalos, Giardino Botanico Mediterraneo.

PROGRAMMA:

1° GIORNO: Da Martinsicuro a Roseto degli Abruzzi. Bici da strada (52 km, dislivello 200 mt) MTB (42 km, dislivello 240 mt)

Partiremo da Martinsicuro dal punto ZERO sul Fiume Tronto, del Bike To Coast Abruzzese dalla provincia di Teramo. Percorreremo il tratto lungo la costa fino a Giulianova Lido attraversando Villa Rosa, Alba Adriatica, Tortoredo Lido e fino a Cologna Spiaggia. Da qui, fiancheggiando il Tordino, arriveremo Notaresco, patria del vino Montepulciano della cantina Nicodemi (visitabile su richiesta), poi Morro D'Oro, il borgo di Montepagano e scenderemo ancora al livello del mare per arrivare a Roseto degli Abruzzi ove questa prima tappa terminerà.

2° GIORNO: Da Roseto degli Abruzzi a Montesilvano. Bici da strada (50 km, dislivello 300mt) MTB (40 km, dislivello 340mt)

Lasceremo la provincia di Teramo per arrivare in provincia di Pescara, non prima di aver visitato lo splendido parco marino della Torre di Cerrano, (visitabile su richiesta) sul mare. Saliremo in quota verso lo splendido borgo di Atri e la cosidetta "costa giardino", con la splendida riserva naturale dei Calanchi e l'oasi del WWF (visitabile su richiesta). Rimarremo in quota con vista sulla costa e attraverseremo le terre che ci collegheranno con Città Sant'Angelo (appartenente al club dei Borghi più belli d'Italia) che visiteremo. Da qui inizierà la discesa, costeggiando il Saline, verso Montesilvano ove terminerà questa seconda giornata.

3° GIORNO: Da Montesilvano a San Vito Chietino. Bici da strada (45 km, dislivello 100 mt) MTB (41 km, dislivello 200 mt)

Attraverseremo il vasto territorio della provincia di Pescara da Montesilvano e, tutto sul lungomare, Pescara con il suo ponte del mare che rappresenta una vera opera architettonica sul fiume Pescara. Ammireremo il mare e le colline circostanti per avventurarci verso Francavilla al Mare da dove inizia la terza e ultima provincia di questo percorso, quella di Chieti. Attraversato il fiume Alento arriveremo al Pontile che delimita il centro cittadino al mare. Da qui risaliremo la costa verso sud e, dopo aver attraversato il fiume Foro, entreremo nel territorio di Ortona attraverso Lido Riccio. Qui la costa inizia a diventare rocciosa, contro la spiaggia che ci aveva accompagnato da Martinsicuro. Inizia la Costa dei Trabocchi. La riserva Ripari di Giobbe ci accoglierà e ci accompagnerà fino al Castello Aragonese. Visiteremo il borgo e continueremo il nostro percorso attraverso l'ex tracciato ferroviario, con la riserva di Punta dell'Acquabella e la sua famosa caletta. La dismissione di vari chilometri di linee ferroviarie, rappresenta oggi la vera novità per la futura realizzazione dei percorsi verdi con il recupero dei luoghi più suggestivi dell'intera regione. Siamo sulla Costa dei Trabocchi arrivando a San Vito Chietino dove terminerà questo terzo giorno. La sera, (su richiesta) una romantica cena tematica sul Trabocco.

4° GIORNO: Da San Vito Chietino a San Salvo. Bici da strada (43 km, dislivello 100 mt) MTB (39 km, dislivello 100 mt)

Siamo dentro la Costa dei Trabocchi e, dopo la cena serale che ci avrà permesso di capire meglio cosa rappresentano per queste zone i Trabocchi, cominceremo questo quarto e ultimo giorno lungo il Bike To Coast d'Abruzzo dirigendoci verso Fossacesia e facendo la prima deviazione, arriveremo alla splendida Abbazia di San Giovanni in Venere, di chiara origine cistercense. Torneremo sulla costa in direzione sud verso Torino di Sangro dove ci aspetta la lecceta (visita su richiesta), riserva naturale regionale. Qui sul Sangro (e proseguendo sull'Aventino) passa l'antica linea Gustav dove nel 1943 i tedeschi eressero uno strenuo baluardo verso l'offensiva alleata. Il viaggio continua e dopo Casalbordino arriveremo alla riserva naturale di Punta Aderci e Punta Penna da dove ammirare uno splendido paesaggio costiero e marino. Vasto è alle porte e la raggiungeremo risalendo fino al centro storico con il castello Caldoresco ed il Palazzo d'Avalos (visitabile su richiesta) con la loggia Amblingh, che ci faranno vedere tutto il golfo e lo sguardo andrà fino alle Isole Tremiti. Il nostro viaggio volge al termine e San salvo rappresenta l'estremo sud del Bike to Coast. La raggiungeremo dopo aver pedalato sul lungomare di Vasto e aver visitato il giardino botanico mediterraneo presente su questo lembo di costa. San Salvo ci ospiterà per questa ultima notte sul Mediterraneo della Costa Abruzzese.

5° GIORNO: Dopo la colazione, rientro verso il punto di partenza per riprendere i propri mezzi.

(Bike to Coast Work in Progress) Un progetto di pista ciclopedonale lungo la costa abruzzese che, diventerà la più lunga d'Italia. Con i suoi 131 chilometri, infatti, supererà per estensione anche la Ciclovia Destra Po, in Emilia Romagna, che detiene attualmente il "record" con 125 chilometri di tracciato. Il percorso Bike To Coast coinvolgerà le province di Teramo, Pescara e Chieti e toccherà 19 comuni, con partenza da Martinsicuro e arrivo a San Salvo.Bike To Coast sarà finanziata dal programma dell'Unione Europea POR FESR 2010-2013 ed includerà oltre al nuovo percorso ciclopedonale lungo il mare anche la realizzazione della copertura WI- FI free di tutta la costa abruzzese, dando la possibilità a turisti e residenti di accedere gratuitamente a Internet con computer portatili e telefonini.Per la realizzazione dell'itinerario Bike To Coast, presentato per la prima volta lo scorso anno sotto il nome di "Abruzzo Sea Cycling", saranno sfruttati i 56 chilometri di tracciati ciclabili e ciclopedonali già esistenti, il 41% della distanza complessiva. In particolare, uno di questi è la costa dei Trabocchi, lungo la quale già da tempo il progetto Bicitalia di FIAB ha suggerito la realizzazione di un percorso ciclabile di 49 chilometri lungo la ferrovia dismessa. 

DESCRIZIONI, ITINERARI, TRACCE, DETTAGLI ESCLUSIVAMENTE INDICATIVI. VERRANNO FORNITI COMPLETI IN FASE DI RISERVAZIONE.

VIAGGI SU MISURA:

Possibilità di organizzare Tour individuali, con o senza guida. (fornitura delle mappe)

Nei tour individuali è possibile modificare il percorso a richiesta, sia riguardo al viaggio che alla lunghezza delle tappe.

Per i Tour individuali, le date delle partenze, possono essere stabilite secondo proprie esigenze.

SERVIZI SEPARATI;

E' possibile noleggiare la sola bici o prenotare solo gli hotel o solo il trasporto bagagli o un misto dei tre.

  • Periodo: 11/8/2017. Le date o i percorsi pianificati potrebbero subire leggere variazioni causa condizioni meteorologiche
  • Valore dell'offerta: a partire da € 490 a persona l'intero pacchetto GARANZIA DI PARTENZA SICURA
  • Dettaglio costi: Dettaglio Costi: € 490 a persona se si superano le 4 persone € 590 a persona se si raggiungono le 4 persone € 690 a persona al di sotto delle 4 persone. Possibilità di SELF GUIDED con fornitura Mappe. Preventivo in base ai servizi richiesti.
  • Minimo partecipanti: 2
  • Dove si dorme:

    In Strutture alberghiere caratteristiche, B&B, residenze di pregio o similari, convenzionate con Bikelife

  • La quota comprende:

    4 notti e 5 gg in hb con sistemazione in doppia (arrivo la mattina del primo giorno a Martinsicuro). Partenza dopo la colazione del quinto giorno. Guida. Rientro in treno fino al punto di partenza. Assistenza e trasporto bagagli e bici. Rimessaggio bici ed area per piccole riparazioni.

  • La quota NON comprende:

    Bevande, tassa di soggiorno, assicurazione medico bagaglio (su richiesta) e tutto ciò non espressamente indicato ne "la quota comprende".

  • Supplementi e riduzioni:

    noleggio bike, accessori e merchandising ufficiale, packet-lunch. pranzi. bevande.

     

  • Categoria: Individual/ Group
  • Prezzo per acquisto: 490
  • Prenota
RICHIEDI INFORMAZIONI